Salta al Contenuto della Pagina
Testo: Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 30% |    Contrasto: Visualizza la pagina ad alto contrasto |
Ricerca Avanzata | Oggi “ il 22 Settembre 2019
Ricerca nel Sito



Sei in: Home >>  “ Turismo “ Itinerari “ Roncade e le sue cantine “ Itinerario 1
Valuta questa pagina    Buona Sufficiente Incompleta

Itinerario 1

Itinerario n. 1 - Roncade - Ca' Tron - Musestre - San Cipriano - Roncade
Partenza: centro di Roncade
lunghezza: Km 10 circa  

villa castello giustinianLa partenza è nel cuore di Roncade, da villa Giustinian che, circondata dalle sue maestose mura cinquecentesche, oltre a costituire un patrimonio d’incommensurabile valore architettonico e artistico è anche sede di una rinomata azienda vitivinicola.  
I corposi vini rossi del barone Ciani Bassetti sono degustabili tutti i giorni nella storica cantina interna al castello mentre la chiesetta e i vigneti si possono visitare su prenotazione (tel. 0422-708736). 
All’uscita della tenuta Ciani Bassetti, girando a sinistra, ci immettiamo in via Roma; dopo 50 m., in prossimità della chiesa parrocchiale, si gira ancora a sinistra e si entra in via Pantiera, lungo rettilineo che attraversa la campagna roncadese in un susseguirsi di vivaci colori stagionali.  
Percorriamo via Pantiera per 3 km e, superato il cavalcavia, troviamo a destra, in mezzo ad una distesa di vigneti, l’azienda vitivinicola “Le Vigne di San Giacomvigne san giacomoo.”
L’azienda, che si contraddistingue per la produzione del Müller Thurgau e di varietà autoctone quali Recantina e Turchetta risiede in un’antica casa colonica di fine Ottocento della quale preserva intatta la cucina e la sala degustazione; la cantina è aperta nelle giornate di venerdì e sabato (per prenotazioni: cell. 347.6947780).

 
Usciamo dall’azienda vitivinicola e girando a destra proseguiamo per via Pantiera; attraversiamo la campagna di Roncade dove, nella bella stagione, è facile incrociare fagiani, aironi, garzette e coloratissimi volatili che popolano queste zone tutelate dall’Ente Parco Fiume Sile. Alla fine di via Pantiera giriamo a sinistra per via Boschi e, dopo 400 metri, giriamo a destra in via Nuova entrando così nel cuore di Ca’ Tron, antico possedimento  dell’omonima famiglia veneziana attraversato dalla romana via Annia. 

fiume sileVia Nuova, particolarmente suggestiva, ripercorre l’antico reticolato romano tagliando in due la frazione di Ca’ Tron per incrociarsi, alla fine, con via Principe. Qui, girando a destra, costeggiamo il lussureggiante fiume Sile notoriamente tra i più lunghi fiumi di risorgiva d’Europa ed entriamo dopo 1 km. in via Principe. 
Percorriamo tutta via Principe finchè incrocia via Lucio Vero in prossimità del ponte sul fiume Sile; ultima tappa del nostro itinerario.
Giriamo a destra in via Lucio Vero e dopo 1 Km. circa giriamo nuovamente a destra ed entriamo in una stradina non asfaltata, per raggiungere l’azienda agricola Bardi (apre il sabato – cell. 335.6027171).
 Ritornando in via Lucio Vero, proseguiamo in direzione Roncade e, superando il centro di San Cipriano, ritorniamo al centro di Roncade. 



Ultima modifica: Luned, 23 Novembre 2015 - ore 11:23


utenti on-line: 1 | pagine visitate: 0